Paste your Google Webmaster Tools verification code here

Ganoderma Lucidum coltivazione Ecosostenibile

Mag 09

Ganoderma Lucidum coltivazione Ecosostenibile

Amici Miei buongiorno a tutti, in questo mio nuovo articolo vi vorrei mettere a conoscenza di un nuovo tipo di coltivazione innovativa riguardante la crescita del nostro amato fungo Reishi il nome è Juncao ; come ben tutti sappiamo il Ganoderma Lucidum cresce su ceppi marcenti di legno di Castagno , Quercie , Prugni e altri latifoglie , ma le cose sono cambiate , questa innovazione è stata brevettata dal professore Zhanxi Lin  della  JUNCAO Research Institute of Fujian Agriculture & Forestry University e consiste nel far crescere il nostro amatissimo fungo in fasci di  Erbe mediche selezionate (sono circa 45) alcune delle quali : Pennisetum purpureum ,Vetiver, Themeda Villosa, Neyraudia reynaudiana, Dicranopteri In serre chiuse , controllate e con prelievo di Acqua a più di 80 metri dal sottosuolo , creando così la prima coltivazione di Ganoderma Lucidum eco-sostenibile senza Ogm,Pesticidi,Concimi Chimici,Sostanze inquinanti e metalli pesanti e senza dover ricorrere all’ abbattimento di alberi per ricavarne i ceppi di legno dove far crescere il Fungo. I prodotti al Ganoderma ricavati da questo tipo di coltivazione si distinguono per il fatto che contengono % più alte di principi attivi rispetto alle classica su tronchi , per la precisione : + Calcio 69.93%   ,  + Acidi Grassi 33%, + Fosforo 76.82%,  + Vitamina B1 65.2%, + Vitamina  B2 13,7%, + Polisaccaridi 17.5% ,  + Triterpeni nelle Spore 18 % Ecco alcune immagini reperite della Coltivazione Juncao :     Come ben noterete ogni fungo ha una busta dedicata, questo fa si che il Reishi cresca nel migliore dei modi assorbendo il più possibile le sostanze nutritive delle Erbe. Questo tipo di coltivazione è brevettato ( N° Brevetto ZL0115637.6 ) ed è di esclusiva di una sola Azienda produttrice  al mondo che è la WuLing Biotecnology co Ltd la quale ha concesso in esclusiva per l’ Europa , la vendita dei suoi prodotti all’ azienda Italiana “Italian way” per il prodotto Reishi Elisir  “Olio di Ganoderma Lucidum”. Tutto questo mi rende molto felice 😀 perchè questa è la dimostrazione che il  mondo del Ganoderma  nasconde un sacco di sorprese con tutte le sue novità e innovazioni e finalmente abbiamo anche noi in Italia un nuovo prodotto su cui far affidamento.   Un abbraccio a tutti Lucy :* Fonte...

Read More

Ganoderma Lucidum e Carcinoma Epatico : La storia di Marco Villa

Apr 20

Ganoderma Lucidum e Carcinoma Epatico : La storia di Marco Villa

Buongiorno a tutti miei carissimi lettori , dopo un mesetto di mia assenza nel scrivere sul blog, vorrei accennarvi una storia di successo,di lieto fine,la storia di Arturo Villa,conosciuto anche come Marco Sesanta per gli amici di Facebook. Marco si ammalo’ nel estate del 2012 di tumore al fegato,meglio conosciuto in ambito medico come Carcinoma Epatico,con metastasi ai linfonodi addominali e toracici,una forma tumorale molto aggressiva che avendo già invaso il sistema linfatico con una proliferazione del 40%, secondo i suoi medici sarebbe deceduto in pochi mesi. Marco trova il coraggio contro ogni consiglio medico di rifiutare le cure mediche tradizionali, (Chemio  , Radio e farmaci vari a lui prescritti ) ,  decide in sua piena consapevolezza, di informarsi sul suo male e sulle eventuali terapie alternative, studiando su libri del caso e cercando su internet tutte le informazioni necessarie per attuare un protocollo di cure naturali da lui messe appunto. L’ alimentazione la cambia in maniera drastica, da buon mangiatore di carne adotta un regime vegano e crudista, assume integratori a base di estratti naturali compreso il nostro amato Reishi, si prepara succhi a base di aloe Arborenscens ,frutta , verdure e inizia a far uso della famosissima Acqua Alcalina Kangen. Ma vediamo brevemente di quali integratori di supporto si è servito Marco : 1,5 cordypine Ganoderma Aloe Arborescence Manuka Melagnano Agaricus Mushroom Same Nac Selenio Vitamina d3 Vitamina k Chlorella Pectina c Curcumina Domoflog Cardo mariano Gemmo-fegat Gemmo-immuno Desmodium Cynarina Phyllanthus Nigella Sativa Astragalo Echinacea Synchrrolevels Q10 Essiac Tisane Ganoderma polvere Caffè clisteri Olio lino-canapa-omega3 Polline Interferon gamma (guna) Interleukin 12 (guna) Interleukin 2 (guna) Melatonina  Dopo quasi 3 anni di sofferenze Oggi Marco è guarito , sarebbero tantissime le cose da scrivere e valutare riguardo questa vicenda,ovviamente gli scettici sono tanti come anche i diffamatori ma ci sono anche molte altre persone che difendono Marco e il suo protocollo , insomma è sempre la solita guerra tra chi difende le cure tradizionali e chi fa uso della natura e del proprio spirito per auto guarirsi . Il dibattito è sempre  aperto , la Costituzione Italiana prevede il diritto del cittadino all’auto cura,allora io mi chiedo, perchè certi protocolli e trattamenti naturali che sono dimostrati anche essi funzionare...

Read More

Ganoderma Lucidum Integratori legali in Italia

Mar 11

Ganoderma Lucidum Integratori legali in Italia

Buongiorno a tutti i miei cari lettori , oggi vorrei proporvi un articolo che troverete sicuramente interessate,essendo tutti noi dei grandi cultori di Ganoderma Lucidum , abbiamo l’ abitudine di provare diverse marche che ci vengono proposte o che troviamo in internet , però bisogna prestare una certa attenzione, perchè non tutti gli integratori sono approvati dal Ministero della Salute italiana e quindi sono vendibili; qui sotto ora vi elenco tutti i prodotti con le rispettive aziende e i loro codici di autorizzazione forniti dal Ministero. Scommetto che pochi di voi si sono presi la briga di controllare il registro degli integratori prima di fare acquisti… Piccola premessa : “Articolo 10 del decreto legislativo 21 maggio 2004 n. 169 gli integratori alimentari, una volta conclusa favorevolmente la procedura di notifica, vengono inclusi in un Registro, che il Ministero della salute pubblica e aggiorna periodicamente.” Diamo una definizione corretta di integratore : 1. Ai fini del presente decreto si intendono per «integratori alimentari» i prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali le vitamine e i minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, in particolare ma non in via esclusiva aminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate. 2. I termini: «complemento alimentare» o: «supplemento alimentare» sono da intendersi come sinonimi di: «integratore alimentare». 3. Si intendono per predosate le forme di commercializzazione quali capsule, pastiglie, compresse, pillole, gomme da masticare e simili, polveri in bustina, liquidi contenuti in fiale, flaconi a contagocce e altre forme simili di liquidi e di polveri destinati ad essere assunti in piccoli quantitativi unitari. “Nel nostro caso l’ingrediente che deve essere indicato sulle etichette di prodotti contenti  Ganoderma Lucidum/ Reishi , in quanto riconosciuto effettivamente come sostanza nutritiva presente nella lista degli ingredienti autorizzati dal Ministero della Salute  è : Rheishi Ganoderma Lucidum (Curtis) P. Karst. (Sporophorum).”       Qui sotto trovate la lista degli integratori al Ganoderma Lucidum autorizzati :     NOME PRODOTTO                                                      ...

Read More

Spore di Ganoderma Lucidum ecco perchè

Feb 23

Spore di Ganoderma Lucidum ecco perchè

Buongiorno a tutti , oggi vorrei mettere alla vostra attenzione un attento studio sulle Spore di Ganoderma Lucidum e  l’importanza dei Triterpeni/Terpeni che esse contengono. Da non molto tempo  una serie di triterpeni (Triterpenoidi) sono stati isolati dalle  spore di Ganoderma Lucidum ed hanno attirato l’attenzione di Farmacisti, Medici e Chimici   . L’obiettivo di questa revisione è stata quella di riassumere i triterpenoidi e le  loro bioattività dalle Spore di Ganoderma Lucidum . Sono state selezionate le letterature chimiche e biologiche relative all’analisi e bioattività strutturale delle spore di Ganoderma . Triterpeni isolati dalle spore  hanno mostrato significativamente funzioni anti- HIV – proteasi , anti  tumorali  e attività di anti complemento . I Triterpeni sono i principali costituenti attivi delle Spore di Ganoderma e mostrano varie bioattività per il suo uso medicinale .   Le Spore di Ganoderma sono cellule riproduttive del fungo che vengono  espulse dal cappello del Reishi  dopo che i corpi fruttiferi raggiungono la maturazione. Negli ultimi anni, con lo sviluppo della raccolta delle spore e della tecnologia di rottura usata ,chiamata Spore Broken , e degli  strumenti di analisi moderni, hanno  fatto si che ci sono stati grandi progressi in materia ,aumentando effettivamente gli effetti farmacologici e i meccanismi di azione del Reishi . Inoltre, un numero crescente di pubblicazioni su riviste  internazionali  suggeriscono le bioattività importanti delle spore di ganoderma.  Allo stato attuale, le costituenti chimiche e bioattive del Ganoderma Lucidum sono state completamente studiate, e i triterpeni sono i più importanti principi attivi per i suoi numerosi usi farmacologici. Fino ad oggi, più di 150 triterpeni sono stati identificati nel Reishi  e rappresentano cinque principali classi strutturali . Grazie a recenti progressi nelle moderne tecniche spettroscopiche e spettrometriche, una serie di triterpeni  sono stati isolati dalle spore ,essi hanno la stessa via biosintetica, vale a dire quella  dell’acido mevalonico, sono stati trasformati anche per ossidazione, riduzione, deacidificazione, ciclizzazione o riarrangiamento, generando  vari tipi di triterpeni  all’interno delle spore. Cinque triterpeni sono stati isolati ,sulla base delle proprietà chimiche e dati spettrali, L’ acido ganopsoreric A (1), l’acido Ganodermico B (2), C1 Acido ganoderico (3 ), Acido ganoderico E (4) e ganodermanontriol (5), rispettivamente. Esperimenti farmacologici hanno dimostrato che l’acido ganopsoreric A aveva un’attività di abbassamento dei  livelli di GTP nei topi...

Read More

Ganoderma Lucidum per la Pelle

Feb 16

Ganoderma Lucidum per la Pelle

Buongiorno a tutti e buon Lunedì , oggi vorrei parlarvi degli effetti positivi sulla pelle del Ganoderma Lucidum , come ben sappiamo il nostro fungo ha la capacità di aumentare l’ossigenazione del sangue. In questo modo il nostro organismo elimina molto meglio le tossine e le impurità, prevenendo malattie della pelle come l’acne o la psoriasi. Essendo il Reishi un adattogeno,nel caso della cura per la pelle, il Ganoderma Lucidum non solo aumenta la luminosità della cute, ma migliora lo stato generale dell’organismo mantenendo lo stress fisico e psicologico sotto controllo, ovvero eliminando una delle principali cause dei problemi di pelle e aiutando a mantenere una cura delle pelle corretta. Il Mio consiglio, parlo per esperienza personale, oltre all’ assunzione di integratori a base di spore (presto una nuova recensione su un prodotto che sto usando ) è quello di abbinare sinergicamente una crema Ultra idratante sempre con contenuto di Reishi e alternala con una crema di Bava di Lumaca vi posso garantire a tutti, uomini compresi ,che applicando queste 2 creme si otterranno benefici eccezionali sopratutto visivamente , e la vostra pelle sembrerà ringiovanita di 10 anni 🙂 .   Come ben sapete sono  molto ostia a fare pubblicità a prodotti ,però una volta che ho constato il loro risultato una piccola nota positiva è giusto spenderla,poi fate anche voi le vostre considerazioni 😀 , io ora come ora da 1 mese a questa parte  sto utilizzando come crema viso idrante la Forever Reishi della Naturlab e come crema riparatrice la Helix Secret  che alterno . Alla mattina appena sveglia applico la crema idratante e alla sera o dopo una bella doccia la crema riparatrice 😉 fatemi sapere anche voi le vostre opinioni e i vostri modi di utilizzo . A presto Lucy   Link Utili : Forever Reishi Helix...

Read More

Ganoderma Lucidum disinformazione

Feb 10

Ganoderma Lucidum disinformazione

  Buongiorno  a tutti ,oggi vorrei mettervi al corrente dell’ennesimo tentativo di boicottare i prodotti naturali, prima di tutto in caso non lo sapeste vi illustro alcuni prodotti già boicottati come l’argento colloidale e il lievito di riso rosso ,per poi passare alla nuova bugia questo giro niente di meno sul nostro Ganoderma Lucidum.   L’ argento colloidale ionico è una sospensione di Ioni di argento in acqua bi-distillata,la sua caratteristica principale è essere un potentissimo antibiotico e antibatterico è conosciuto fin dai tempi antichi,si dice Egizi, ma io  personalmente penso che si vada molto più indietro nei tempi della storia che  ci hanno raccontano ;  esso viene utilizzato in tutto molto per trattare parecchie patologie , più di 650,ovviamente al giorno d’oggi la sua efficacia è altamente comprovata da parecchi studi scientifici e da utilizzatori altamente soddisfatti …ma indovinate un po ? viste le capacità di questo prodotto che se correttamente utilizzato andrebbe ad affossare molti farmaci che vengono venduti dalle solite case del farmaco internazionale è stato ampliamente boicottato infatti in europa è proibito consigliarne l’uso e venderlo come integratore,chissà  come mai ??? su questo prodotto inoltre è stata fatta un campagna di frode mediatica  dove con il suo utilizzo si incorre nella Argiria, una malattia che causa  la pigmentazione bluastra della pelle ,andando a disinformare l’ opinione pubblica solo su un caso , quello di Paul Karson,che purtroppo per lui, blu lo è diventato veramente, ma quello che i media non hanno detto è che questo signore si beveva mezzo litro di Argento Colloidale non ionico ,fatto in casa con un apparecchiatura da lui costruita ,in concentrazioni di 500 ppm al giorno , quando la dose di assunzione consigliata è di pochi Ml al giorno e le concentrazioni sono di 10 ppm…non 500!!! Comunque sia per come è stata riportata la notizia con le solite tecniche di manipolazione di massa il messaggio è stato chiaro…assumente argento colloidale per curarvi e diventate blu….su questo discorso potrei dilungarmi per ore per questo vi consiglio di approfondire meglio il discorso con varie ricerche sul web. Vi lascio un link utile : ArgentoColloidale.org   Ora spendiamo qualche parola sul Lievito di Riso Rosso , una sostanza naturale che permette di abbassare il tasso di colesterolo....

Read More

Funghi antitumorali

Feb 09

Funghi antitumorali

Ciao a tutti miei Cari lettori , come secondo articolo in attesa di mie nuove recensioni, vorrei mettervi al corrente di altri tipi di funghi come il nostro caro Ganoderma Lucidum , hanno proprietà benefiche contro i tumori , allora vediamo nello specifico i seguenti Funghi :Shitake,Maitake,Coriolus versicolor,Cordyceps sinensis,Chaga. Lo Shitake (Lentinula edodes) , a confronto del Ganoderma Lucidum è molto più commestibile , in quanto è considerato una prelibatezza in oriente per via del suo squisito sapore ; note culinarie a parte, lo Shitake è considerato anche un erba medicinale in quanto contiene l’alfa-glucano AHCC (L’Active Hexose Correlated Compound) molto utilizzato in terapie alternative o come complemento nei trattamenti tumorali per le sue capacità di migliorare le funzioni immunitarie. Studi clinici hanno evidenziato un elevato tasso di sopravvivenza e un miglioramento della qualità di vita nei pazienti affetti da tali patologie e sottoposti a trattamenti con questo Fungo. Link di approfondimento Cancer.Org   Il Maitake (Grifos frondosus) è un altro Fungo da cucina , ma oltre a questo il fattore più importante è la  capacità antimetastatica  che inibisce la proliferazione e la diffusione delle cellule cancerogene è anche molto utilizzato nei trattamenti della sindrome metabolica perché ha conseguenze ipoglicemizzanti e correttive della pressione alta; Inoltre ha una potente capacità antiossidante e antinfiammatoria.   Il Coriolus versicolor (Trametes versicolor)per via delle sue molteplici sostanze biovitali e per il suo elevato valore fisiologico nutrizionale entra nella cerchia dei funghi antitumorali . Il Coriolus contiene un elevato numero di Polisaccaridi (come del resto anche il Reishi) viene  utilizzato nella medicina cinese da secoli perché agisce come stimolatore del sistema immunitario e possiede eccezionali proprietà anti-tumorali una delle funzionalità che sono state dimostrate del Coriolus su i pazienti affetti dalle patologie tumorali è come possa ridurre gli effetti della chemioterapia e della radioterapia. Questo fungo  ha dimostrato un’attività antitumorale molto potente con risultati positivi contro i tumori al colon, alla mammella, ai polmoni e all’esofago inoltre è stata accreditata la potenzialità dei polisaccaridi  come agenti immunomodulatori. L’efficacia del Coriolus è stata dimostrata nella lotta contro il papilloma umano (HPV), secondo questo studio, condotto dal Dr. Silva Couto e riportato dalla rivista scientifica NaturalNews, dopo un anno di trattamento con questo fungo, c’è stata una regressione del virus in un 90 % dei pazienti trattati. Ulteriori Info...

Read More